securtyerror
Come risparmiare in bolletta
logo_wathapp-removebg-preview

Probitalia

Mappa del sito

Organizzazione per la Tutela del Cittadino e dei suoi diritti nel mercato energetico

Home   Chi siamo   Come ti aiutiamo   Bacheca   La tua voce   Informazioni al cittadino   Norme su luce e gas   Lavora con noi   Verifica di impianti di messa a terra   Fotovoltaico   Contatti   Blog   

4534587_l
2017 Associazione Probitalia - C.F. 92086830517
Probitalia - Come ridurre i consumi di energia elettrica

Come ridurre i consumi di Energia Elettrica

Risparmiare sul consumo di energia elettrica è un obiettivo che ormai sempre più persone si pongono. I motivi che spingono verso questa direzione sono molteplici e siamo certi che il successo dipenda in larga misura da una buona informazione e formazione al risparmio energetico. Alcuni risultati dipendono solo da piccole attenzioni quotidiane, altri necessitano degli investimenti. In qualsiasi caso è molto importante sottolineare quanto la riduzione dei consumi elettrici  nelle nostre abitazioni sia ormai un traguardo che ognuno di noi dovrebbe assolutamente raggiungere. I motivi sono i seguenti:

 

 

 

 

  1. impatto sull'ambiente: minori consumi vuol dire un minore impatto ambientale, piccoli accorgimenti promossi da ognuno di noi offrono risultati davvero apprezzabili a livello mondiale. In questo articolo faremo notare dei piccoli sprechi quotidiani che a prima vista potrebbero sembrare insignificanti ma su larga scala creano danni inimmaginabili;
  2. impatto sul bilancio familiare: questo aspetto, così come il primo non va' assolutamente sottovalutato, il risparmio a volte può raggiungere entità interessanti. Anche in questo caso dunque, ridurre i consumi elettrici dovrebbe essere un obiettivo da raggiungere con determinazione.

 

 

 

 

Andiamo a vedere quali comportamenti vanno assunti e quali evitati per ridurre i consumi di energia elettrica. In ogni famiglia esistono moltissimi dispositivi che funzionano con l'ausilio di batterie ricaribili, ad esempio il telefonino, il tablet, il rasoio elettrico, lo spazzolino elettrico, la scopa elettrica, lo smart watch. 

 

 

 

 

Probitalia - come ridurre i consumi della luce

Ogni membro della famiglia ha uno o più di questi dispositivi per uso personale, per ognuno di questi dispositivi è previsto un caricabatterie che per comodità rimane perennemente collegato alla presa elettrica anche quando non viene utilizzato. Ne consegue che vicino al comodino; in bagno; in cucina; nella propria cameretta, ogni componente della famiglia colloca tendenzialmente questi piccoli aggeggi succhia energia. Esatto!!! Questi elementi assorbono energia anche quando non vi è collegato alcun dispositivo. Immagina in un anno intero, quanta energia elettrica consumata e pagata per nulla...per non dire il prezzo che paga il nostro pianeta inutilmente. Quindi il primo suggerimento è:

 

 

 

 

Collega il caricabatterie alla presa elettrica solo quando serve

...e la lucina del televisore? E' vero! Sembra innocua, così piccolina! Fa quasi tenerezza! Ma in realtà offre il suo piccolo ma inesorabile contributo allo spreco energetico. Dovresti diffidare di qualsiasi cosa sia perennemente collegata alla rete elettrica, soltanto così potrai ridurre i consumi di energia elettrica di casa tua. Chiediti...quante lucine ho sparse per casa? E' davvero 

 

 

 

 

Ridurre i consumi elettrici

necessario tenere queste luci accese? A che servono? Certo, è noioso staccare la spina del televisore ogni volta, ti diamo una dritta, compra delle ciabatte elettriche con interruttore, è molto comodo. Anche le ciabatte elettriche però nascondono delle insidie, è importante non sovraccaricarle, non collegare troppi elementi insieme. Ancora! Non lasciare lampadine accese in giro per casa, quando esci da una stanza chiudi la luce, i fantasmi non esistono e se anche esistessero saprebbero muoversi anche al buio. Quando guardi la TV o sei in poltrona a leggere un buon libro, accendi solo una piccola lampada, usa una quantità di energia elettrica proporzionata alla necessità di quel momento, non solo ridurrai i consumi elettrici ma creerai anche una bella atmosfera. 

Quando usi la lavatrice fallo a basse temperature, riduci l'utilizzo del forno elettrico e prima di usare il fon asciuga bene i capelli con una tovaglia o con l'accappatoio. Ricorda in linea generale che ogni volta che usi l'energia elettrica per generare calore i consumi lievitano enormemente.

Fin qui abbiamo dato consigli a costo zero, ci sono poi delle soluzioni utili a ridurre i consumi di luce che richiedono un investimento, ma attenzione! Parliamo di investimenti in denaro che si ripagano nel tempo. Rientrano tra i possibili interventi:

 

 

 

 

  1. acquistare e installare lampadine a LED - non quelle da pochi euro, quelle di marca che garantiscono una resa effettiva e una riduzione dei consumi importante, fatti consigliare dal tuo elettricista di fiducia.
  2. acquistare elettrodomestici di ultima generazione - noi di Probitalia facciamo molta attenzione ai consumi dei nostri associati perché sappiamo che questo aspetto non deve essere mai sottovalutato. Se i consumi in bolletta aumentano inaspettatamente e senza un valido motivo è evidente che qualcosa non funziona più come dovrebbe. Il frigorifero (nemico n. 1) potrebbe sprecare così tanta energia elettrica che la spesa sostenuta per comprarne uno nuovo potrebbe essere ammortizzata in pochissimi mesi, la stessa cosa vale per il congelatore (se separato dal frigorifero). 

 

 

 

 

Produrre l'energia che consumiamo

Fin qui abbiamo presentato una serie di soluzioni che mirano a ridurre i consumi della luce in casa, sia per migliorare l'impatto sull'ambiente che sul bilancio familiare. Il problema però può essere affrontato anche da un altro punto di vista, con un approccio complementare a quello del risparmio.  Possiamo produrre in modo ecologico l'energia che consumiamo. Oggi il modo migliore di farlo è quello di installare nella propria abitazione un fotovoltaico e una batteria di accumulo. Questa soluzione ti permette non solo di abbattere le bollette ma anche quello di utilizzare energia pulita, inoltre ti rende autosufficiente e questo non ha prezzo. Probitalia ha effettuato un'attenta ricerca di mercato e ha individuato un partner di tutto rispetto per l'acquisto e l'installazione di pannelli per il fotovoltaico. Se desideri maggiori informazioni, una consulenza seria e attenta, puoi farne richiesta utilizzando il pulsante qui in basso. Un nostro consulente ti contatterà per aiutarti e seguirti in ogni fase dell'installazione. Valuteremo insieme, sulla base dei tuoi consumi, le soluzione migliori per te. I nostri consulenti possono verificare anche i consumi di casa tua e aiutarti a individuare eventuali sprechi che possono essere eliminati.

 

 

 

 

Oggi è possibile usufruire delle sconto in fattura del 50% per le spese di installazione del fotovoltaico. Non perdere l'occasione di contribuire alla salvezza del tuo pianeta.

Vuoi aggiungere qualche consiglio per ridurre i consumi? Lascia un tuo commento...

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder